Gaetano Miccichè

Gaetano Miccichè

Rassegna stampa 2020

"Il piano per integrare Ubi Banca in Intesa" - Miccichè, obiettivo integrare Ubi in Intesa

  - Corriere della Sera - Bergamo e Treviglio

Il nuovo consigliere delegato, Gaetano Miccichè, ha concordato per il 16 l'assemblea di Ubi per la nomina del Cda e del comitato per il controllo sulla gestione.

Miccichè, obiettivo integrare Ubi in Intesa

Il nuovo consigliere delegato: culture aziendali simili. Assemblea il 16 ottobre. IWBank: utile a 8 milioni

La volontà da perseguire "con tutte le nostre forze è che l’integrazione di Ubi con Intesa dia vita ad una realtà che rappresenti il pilastro della ripresa economica". Con queste parole, Gaetano Miccichè, da ieri consigliere delegato e direttore generale di Ubi, cooptato dal Cda della banca riunitosi a Milano in mattinata, ha sottoscritto l’impegno operativo suo e della realtà di cui è stato messo alla guida per i prossimi mesi. "Mesi - ha evidenziato - che saranno fondamentali per condividere reciprocamente esperienze e modalità operative con l’obiettivo di completare l’integrazione tra i due istituti". L’agenda è stata fitta e continuerà ad esserlo: "In questi ultimi mesi - ha aggiunto Miccichè - abbiamo incontrato imprenditori, autorità locali e istituzioni presenti sui territori dove è operativa Ubi e questo si ripeterà spesso, da qui in avanti, per portare benefici e promuovere opportunità da cogliere per tutti gli stakeholders coinvolti".

Miccichè ha assicurato a tutti i dipendenti di Ubi "l’impegno di tutto il management di Intesa Sanpaolo, al fine di rafforzare l’identità già comune tra i due istituti, forti anche di valori e culture aziendali simili", preannunciando l’istituzione delle nuove direzioni regionali a Bergamo, Brescia, Cuneo e Bari. "Insieme costruiremo un gruppo ancora più vicino e a sostegno dei territori, insieme saremo ancor più la “banca dei territori”, delle famiglie e delle imprese italiane". Tra le prime mosse di Miccichè la convocazione, per il 16 ottobre, dell’assemblea ordinaria di Ubi per la nomina dei componenti del Cda e del Comitato per il controllo sulla gestione.

Intanto ieri sono stati resi noti i risultati del primo semestre di IWBank, la banca del Gruppo Ubi specializzata negli investimenti di individui e famiglie: il periodo si è chiuso con un utile netto pari a 8 milioni di euro (+56,2% rispetto al dato del primo semestre 2019) e masse totali pari a 12,3 miliardi, di cui 9,9 miliardi relativi ai consulenti finanziari. Al dato della raccolta netta dei consulenti finanziari, IWBank ha affiancato un’importante crescita del trading online, in espansione del 38% rispetto allo stesso periodo 2019. "Anche IWBank - aveva affermato il ceo di Intesa Carlo Messina nella conference call di commento ai risultati della semestrale - è un‘azienda che abbiamo intenzione di valorizzare".

Donatella Tiraboschi